agriturismo in gallura, stazzo gallurese, la cerra

La nostra storia, i nostri valori.

Fin da ragazzo avevo un gran desiderio di realizzare una idea nuova per quei tempi, e sicuramente oggi più che mai, attuale e rivoluzionaria. Nel mio progetto di vita mi sarebbe piaciuto vivere a stretto contatto con la natura, con i suoi ritmi e i suoi cicli, in maniera completamente autosufficiente. Quando sono arrivato in Gallura la mia attenzione è stata subito attirata dalla particolarità della bellezza del territorio rurale con le sue caratteristiche antiche abitazioni, gli stazzi.

Successivamente nell’approfondire la conoscenza di quei luoghi sono rimasto affascinato dalla unicità della “cultura degli stazzi” e mi sono subito ritrovato in questa dimensione. L’antica azienda agricola tipica della Gallura è il solo esempio in Sardegna, per le sue caratteristiche di produttività diversificata rivolta all’autosufficienza.

Lo stazzo la Cerra fu acquistato nel 1981 dalla mia famiglia.

agriturismo la cerra
Le nostre origini.

 

agriturismo la cerra
Il duro lavoro.

Devo dire che i primi anni furono abbastanza difficili e se siamo riusciti a rendere produttiva la terra è stato anche grazie agli insegnamenti dei vicini che mi hanno fatto conoscere i segreti di questi luoghi così particolari e differenti dal resto dell’Italia.Lo stazzo era abbandonato da alcuni anni senza acqua ed elettricità, l’abitazione senza tetto. Per i primi venti anni il lavoro è stato duro, abbiamo restaurato la casa, bonificato i campi e l’orto, fatto ricerche di acqua, costruito la stalla e iniziato il tipico allevamento di questa zona: bovini allo stato brado. Successivamente abbiamo impiantato un orto, un frutteto familiare, una piccola attività di apicoltura ed un pollaio. Abbiamo sempre utilizzato il metodo biologico.

Nel 2001, poi con gli aiuti della Comunità Europea per lo sviluppo rurale siamo a riusciti a realizzare una piccola attività di agriturismo, una struttura con cinque camere nel rispetto della tipologia locale. 
Nel 2009 abbiamo realizzato un impianto fotovoltaico da 6,2 kw/h che ci rende autosufficienti per il consumo dell’energia elettrica.
Dal 2015 siamo riusciti anche a completare ed ampliare l’attività fornendo un servizio di agri-campeggio nella sughereta vicino alle camere.

Il nostro lavoro basato sul recupero e valorizzazione dell’ambiente naturale e della cultura rurale è apprezzato dagli ospiti che hanno l’opportunità di passare qualche giornata in completo relax circondati dal silenzio della natura ma anche confortati da una sana cucina tradizionale. Posso affermare che la mia forte motivazione è stata una delle ragioni per cui oggi la Cerra è diventata una vera e propria filosofia di vita. L’agriturismo la Cerra nasce dalla voglia di condividere la Gallura e la Sardegna i suoi profumi, i suoi colori, le sugherete, la folta macchia mediterranea e l’energia benefica di una terra antichissima.

Vivere qui può portare a riscoprire un senso di empatia umana che spesso abbiamo dimenticato. Ti senti veramente custode di un territorio che impari a conoscere e che ti arricchisce interiormente.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva