ravioli galluresi, agriturismo la cerra

Alla scoperta dei ravioli dolci galluresi!

I ravioli galluresi o ravioli dolci sono una delle specialità delle tradizioni culinarie del Nord Sardegna: a volte ti capiterà di trovarli nel nostro menu con il nome gallurese Pulilgioni, a volte in altri luoghi, con il nome di Puligioni, Burglioni, Buldzoni.

I ravioli galluresi sono un tipo di pasta fresca lavorata a mano che contiene un ripieno particolare: il gusto dolce della ricotta viene mescolato insieme al limone.

Ricetta dei ravioli galluresi

Gli ingredienti sono:

  • 500 grammi di farina di semola di grano duro
  • 400 grammi di ricotta fresca vaccina
  • prezzemolo da tritare
  • 120 grammi di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 limone bio
ravioli galluresi, agriturismo la cerra, cucina nord sardegna
Siete pronti a cucinare?


Procedimento:

  • mettete la farina in una ciotola
  • impastate versando acqua bollente (secondo la tradizione) o a temperatura ambiente q.b.
  • fate riposare la pasta modellata in una terrina (se non fa troppo caldo) per circa 30 minuti avvolta da un straccio umido o dalla pellicola per non farla seccare
  • mettete la ricotta dentro una scodella e impastate
  • aggiungete 1 uovo e mescolate: se vi accorgete che non basta, aggiungete un altro uovo
  • aggiungete lo zucchero con parsimonia e assaggiate
agriturismo la cerra, ravioli galluresi
Assaggiate senza paura!
  • tritate il prezzemolo
  • grattugiate la buccia del limone (non la parte bianca in quanto amara!)
  • fate riposare l’impasto di ricotta
  • stendete la pasta aggiungendo farina su tavoli di legno
  • usate i coppapasta o anche un bicchiere a testa in giù per fare i dischetti con cui chiudere il ripieno
  • riempite i dischetti con il ripieno usando un cucchiaio: attenzione, un disco contiene il ripieno e l’altro disco serve per chiuderlo
  • prendete una terrina piena d’acqua, se la pasta si è asciugata, e con un pennellino bagnate il disco dove non c’è il ripieno
  • prendete un disco e chiudete il primo raviolo con le mani o con una forchetta
  • prendete uno stuzzicadenti e forate il raviolo (3 o 4 fori), non troppo, per evitare che una volta messi nell’acqua possano scoppiare!
  • cucinate i ravioli in acqua salata per circa 4 minuti e conditeli con sugo di pomodoro, basilico e scaglie di pecorino

Buon appetito!
Scopri quanto costa il tuo menu!

Condividi su: